Aisaros: il dio fluviale krotoniate

Oscilla fittile votivo raffigurante Aisaros fanciullo. Il dio fluviale krotoniate mostra due piccole corna ravvicinate che spuntano sulla fronte tra le ciocche dei capelli.Tale caratteristica, che non appare nelle monete  di Kroton con testa  di Aisaros, qui riportate, è invece presente nella dracma di Katane (Catania) col giovane dio fluviale Amenanos, rappresentato con due piccole corna, essendo la raffigurazione delle divinità fluviali con le corna ricorrente.               Il reperto fittile votivo fotografato è stato recuperato dal Gruppo Archeologico Krotoniate negli anni ’70 nell’area del Santuario arcaico di S.Anna di Cutro, nei pressi di una delle sorgenti del fiume Esaro. Attualmente giace nei depositi del Museo Nazionale Archeologico di Crotone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *